Home > Simboli magia nera

Simboli magia nera

Simboli magia nera

Tipicamente viene usata in magia come amuleto proterrore. Approfondisci l'argomento leggendo l'articolo a breve online: Simbolo esoterico della Croce celtica: I nodi sono considerati come intralci nel viaggio attraverso la vita. Èmolto utilizzato nella pratiche esoteriche e come amuleto. Triskel o Triskell, Triskèle, Triscèle Si tratta di simbolo tripartito - che raffigura la danza ciclica della creazione - tipicamente usato come protezione dalla malasorte. Triskel, significato e usi. Nodo celtico con tre cavalli La diposizione tripartita dei cavalli significa che il corpo, la mente e lo spirito sono in armonia. Il nodo con tre cavalli era utilizzato dai guerrieri come amuleto, raffigurazione o tatuaggio come protezione nelle battaglie.

Stella a cinque punte Pentagramma Si tratta di un simbolo protettivo originariamente utilizzato contro le streghe e i druidi. Raffigura il corpo umano le cinque punte sono la testa, le braccia e le gambe aperte ed è un simbolo antichissimo e benefico. Pentagramma, significato e usi. Abracadabra Si tratta di una delle parole più famose e utilizzate nei riti esoterici. Per la prima volta questa parola è stata citata nel III sec. Il termine Abracadabra è composto dalla parola celtica abra Dio e cad santo.

Nella concezione medievale le undici lettere della parola si riferiscono alla legge divina. Abracadabra, significato e usi. Stella a sei punte Esagramma Spesso associato al Re Salomone, l'esagramma è un potente simbolo magico che riunisce spirito e corpo. Approfondisci questo simbolo esoterico: Esagramma, significato e usi. Quadrato Magico Si tratta con tutta probabilità di un simbolo cristiano che in epoca medioevale è spesso stato usato per fini protettivi e di esorcismo.

Quadrato Magico, significato e usi. È un antico simbolo ricollegabile al nostro filo conduttore con la madre terra e, presso i Celti, era noto come Cernunnos. È possibile evidenziare una certa analogia con la figura del dio greco Pan già segnalato in apposito articolo su LaTelaNera. È considerato ancora un potente simbolo esoterico.

Pentagramma di Agrippa Una variazione del simbolo del pentagramma utilizzata da filosofo Heinrich Cornelius Agrippa von Nettesheim , divenuto un potentissimo amuleto contro le forze visibili e invisibili. Approfondisci il simbolo esoterico: Pentagramma di Agrippa, significato e usi. Grifone Originariamente il grifone era sacro al dio Apollo e alla dea Atena, infatti le sue caratteristiche sono la forza, la vigilanza e la saggezza. Esso è costituito da parti di corpo di leone e di aquila: Il connubio aquila inteso come uccello del sole e leone inteso come animale del sole simboleggia la resurrezione: Il grifone trova largo utilizzo nelle più disparate pratiche esoteriche.

Stella a sette punte Ettagramma, Eptagramma , significato e usi. Uovo cosmico Simbolo ampiamente utilizzato presso le antiche culture e ripreso in epoca medievale. Simboleggia la nascita di tutta la materia dal grande niente. Tanti significati diversi, che convergono in un solo concetto: Doppia ascia cretese I tagli ricurvi indicano la luna crescente e calante: Il drago simboleggia il sovrano e la fenice la sovrana, procura fortuna e benessere.

La fenicie simboleggia la bellezza, il rinnovamento e la longevità. Sono utilizzati ancora in pratiche di magia bianca. Occhio nel triangolo Un potentissimo simbolo protettivo contro il malocchio e l'invidia. Occhio nel triangolo, significato e usi. Di questo simbolo esiste una variante diffusa sia nella religione musulmana la Mano di Fatima sia in quella ebraica la Mano di Miriam. La Mano di Fatima Miriam , significato e usi. Uroborus o Oroborus, Uroboros, Uroborus È un simbolo molto antico che raffigura un cerchio formato da un serpente che si morde la coda.

Uroborus, significato e usi. Gufo Un simbolo antichissimo, già in uso presso i Sumeri, spesso associato alla morte o a forze oscure e misteriose. Data la vastità del suo utilizzo nei tempi e nei luoghi al gufo sono comunque stati attribuiti numerosi significati, non sempre legati alla "malasorte" o a eventi nefasti. Usato come talismano, per esempio, aiuterebbe chi si è perso nell'oscurità a ritrovare la retta via.

Gufo, significato e usi. Trifoglio A causa della sua crescita prorompente e rigogliosa è da sempre stato simbolo di vitalità. I Celti la consideravano una mandragola sacra, nella cultura cristiana veniva inciso nel coro delle chiese. La foglia indica la triplicità. Dragone ermetico Nel lavoro degli alchimisti la prima e importantissima fase è il disfacimento e il dragone, cioè il mercurio, deve essere ucciso. Simbolo esoterico del Dragone ermetico: Ripetuto tre volte quindi assume il significato di arroganza malvagità umana. In tempi moderni tale numero è divenuto il simbolo della bestia capace di evocare il demonio.

Baphomet Bafometto Un demone esoterico, adorato dai Templari, a lungo ritenuto dagli studiosi una sorta di idolo pagano o un demone come quelli già segnalati in altri articoli su LaTelaNera. È possibile ritrovarlo in numerose cattedrali e chiese, come nel Battistero di Pisa dove la scultura di un volto barbuto sorridente fa bella mostra di sé Baphomet, significato e usi. Il simbolo della croce ha origini antichissime e da sempre ha avuto una forte componente simbolica, sociale e teologica. Abbiamo già trattato croce a due manici egizia Ankh e della croce celtica: Croce greca La croce greca o croce quadrata è formata da quattro bracci di uguale misura che si intersecano ad angolo retto.

Sono gli elementi corporali che si mettono dentro di essa e la carica impressa dall'operatore che eseguono il lavoro desiderato. Terra, Aria, Fuoco, Acqua. Questi quattro elementi rappresentano le componenti fondamentali dell'universo. Gli elementi sono presenti in tutto il mondo e, grazie alla magia, è possibile fare appello a questi elementi per operare un cambiamento.

I quattro elementi derivano dall'essenza primaria o dal potere originale. Dono che permette al suo possessore di sentire tutte le emozioni e i sentimenti degli altri. Anche se questo è un vantaggio in alcuni casi, è anche un enorme peso per chi lo possiede. Spirito senza corpo che è ovunque contemporaneamente. In magia parliamo di entità superiori ed entità inferiore o negative. Ad esempio, nella magia bianca, gli angeli, gli dei e le dee sono esseri superiori. Nella magia nera, s'invocano invece entità maligne. Cerimoniale assai complesso con il quale si scaccia, o si evoca, il male: È la filosofia del processo evolutivo, sia nell'uomo che nei regni inferiori della natura.

È la scienza della saggezza accumulata nei secoli. L' Esoterismo offre un resoconto sistematico e dettagliato della struttura energetica dell'universo e il posto che l'uomo occupa. Esso descrive le forze e le influenze nascoste dietro il mondo fenomenale. È anche il processo mediante il quale veniamo a conoscenza di queste forze, per le quali ne acquisiamo gradatamente il controllo.

Rituale magico, generalmente di natura profana, spesso accompagnato da parole che possono essere scritte o proferite. Liquido con proprietà magiche destinato ad essere bevuto. Le pozioni sono più spesso realizzate con dei paioli. A volte è necessario recitare un incantesimo e quindi bere la pozione. La Geomanzia è l'arte divinatoria basata sull'osservazione delle forme che appaiono dopo aver lanciato della terra o dei ciottoli su una superficie piana.

Gli incantesimi sono delle formule destinate alla realizzazione di un sortilegio. Possono essere inventati ed elaborati unicamente da streghe e stegoni esperti. L'incenso aiuta la concentrazione, scaccia gli spiriti maligni e creare un clima favorevole a certi rituali. Simboleggia l'aria. Invocazioni, appelli o richieste a un potere superiore entità , affinché si riveli e venga in aiuto. Questa legge si applica solo alla magia nera. Solo un mago di grande esperienza consolidata è in grado di evitare le insidie e i pericoli, quindi ignorare questo principio fondamentale.

Libro di rituali, incantesimi e lavori magici. Una volta copiato a mano al momento dell'iniziazione, il Libro delle Ombre è oggigiorno riprodotto in fotocopie o digitato. Non c'è un solo vero Libro delle Ombre, poiché tutti hanno un valore preciso per i loro scopi rispettivi. La magia è il processo di mobilitazione e accumulazione di questa energia per dargli una destinazione precisa, quindi rilasciarla. Anche se parecchio misconosciuta, la magia resta sempre una pratica naturale. La magia bianca è utilizzata per buoni principi, benedizioni o per ottenere risultati positivi.

In analogia alla magia nera, la magia bianca utilizza forze poderose per raggiungere il suo obiettivo, ma resta "positiva". Magia motivata dalla vendetta, dall'odio e dall'invidia che mira a minare una vittima o una comunità di vittime in una particolare area della vita. Coloro che usano questa magia fanno spesso ricorso ad invocazione di spiriti maligni per fare del male volontariamente. La barriera tra Magia Bianca e Magia Nera è spesso sottile.

La magia rossa ha molte definizioni diverse, tutte con un obiettivo più strumentale: La magia rossa è quindi essenzialmente relazionale, occupandosi dei rapporti particolari fra due esseri umani. È il processo mediante il quale un "magnetizzatore" persona con un dono speciale utilizza l'energia per aiutare un'altra persona. Medium Il medium - parola latina che significa "colui che è nel mezzo" - è una persona che ha il dono di comunicare con gli spiriti.

Persona intermediaria tra il mondo spirituale e il mondo naturale, omunica un messaggio dal "mondo degli spiriti" al mondo vivente. Egli agisce come un "portavoce". In modo più popolare, l'occultismo si riferisce oggigiorno a delle discipline conosciute solo a pochi iniziati. È spesso associato a concetti soprannaturali in contrapposizione alla scienza. Nel mondo dell'occulto troviamo tre divisioni fondametali: Il pendolo è un peso fissato all'estremità di una corda.

Il suo vantaggio è che richiede molto poco a livello di preparazione rituale. Utilizzato su una mappa, permette allo stregone di scoprire il logo ove si trova un oggetto perduto o anche una persona. È quindi necessario esplorare la mappa fintantoché non ottiene una risposta, vale a dire quando il peso del pendolo inizia la magnetizzazione su un certo luogo della mappa. Stella a cinque punte con un cerchio intorno, simboleggia la protezione.

Si tratta di un importante simbolo di magia. Esso simboleggia la spiritualità umana. La punta in alto è lo spirito che governa gli elementi della terra. Gli altri quattro punti del pentacolo sono la rappresentazione dei quattro elementi: Se, per contro, vi sono due punti verso l'alto, rappresenta le tenebre. Questo pentacolo è utilizzato più specificamente nella magia nera. Rituale purificatorio per rimuovere un incantesimo malefico su una persona, un luogo o un animale. Uomo o donna che ha acquisito la conoscenza delle dimensioni terrestri sottili, di solito durante i periodi in cui hanno sperimentato stati alterati di coscienza.

Grazie a diversi tipi di rituale, lo sciamano alza il velo del mondo fisico e fa esperienze della dimensione delle energie. Questa conoscenza assicura allo sciamano il potere di cambiare il mondo in cui vive, grazie alla magia bianca. Esso comprende anche le ricette di pozioni magiche, formule e incantesimi della strega. Nei tempi antichi, in occasione della morte di una strega, questo libro veniva lasciato in eredità alla figlia o trattenuto dalla grande sacerdotessa del gruppo.

Quando non c'erano discendenti, il libro veniva bruciato per preservare i suoi segreti. La maggior parte di queste opere emersero nel XVI e XVII secolo, ma la loro origine è probabilmente molto più antica, fin dai riti romani, greci, babilonesi, sumerici e quello dell'ultimo periodo dell'Egitto faraonico.

Operazione magica normalmente di magia nera che consiste nel lanciare un incantesimo di malasorte a qualcuno. Cerimoniale costituito da gesti particolari, manipolazione di oggetti o pratiche interiori miranti a produrre determinati effetti desiderati. Nel campo della magia, il rituale provoca nel mago un particolare stato di coscienza che gli permette di dirigere l'energia verso gli obiettivi perseguiti. Iscrizioni su dei bastoni, alcuni dei quali sono caratteri del vecchio alfabeto teutonico, altri dei pittogrammi.

Questi simboli sono comunemente usati in magia e per la divinazione. Questo termine è usato in tutto il mondo occulto per dimostrare la capacità di manipolare o controllare gli spiriti con l'aiuto della magia nera o magia bianca. Le parole stregoneria e magia in tutte le sue forme sono quasi sinonimi. La stregoneria è una religione in sé che si concentra sull'adorazione della natura e sui rituali di fertilità.

Tradizionalmente la stregoneria antica è stata dominata dalle donne le streghe o wik, donna sciamano in lingua anglosassone che praticavano varie forme di magia come la chiaroveggenza, la divinazione, le proiezioni astrali, ecc. Il termine stregoneria si riferisce spesso alla pratica della magia. Secondo le diverse culture, la stregoneria è stata considerata con diversi livelli di sospetto e ostilità, a volte con ambivalenza, essendo di per sé né buona né cattiva. Alcune dottrine religiose considerano ogni forma di magia come la stregoneria: Il termine stregoneria è comunemente applicato alle pratiche miranti ad influenzare il corpo o la mente di una persona, pratica ritenuta sovversiva e minacciante l'ordine sociale.

Lo Spiritualismo è la dottrina basata sull'esistenza e le manifestazioni degli spiriti. Si tratta di una pratica per entrare in comunicazione con gli spiriti attraverso un supporto fisico tabella o attraverso un individuo sotto trance ipnotica medium. Colui che pratica la stregoneria, viene chiamato con nomi diversi come mago o sciamano. Il senso generale e popolare del termine, lo stregone è un gettatore di malasorte che ricorre alla magia.

Oggetto caricato di un potere da un rituale; serve per attirare una forza o un'energia speciale a chi lo indossa, anche per la sua protezione. Il termine telecinesi venne coniato nel dal ricercatore britannico Frederic William Henry Myers , uno dei fondatori della Society for Psychical Research, in Inghilterra. Oggigiorno il termine telecinesi è stato soppiantato dal termine Psicocinesi dal greco "anima e movimento". È la capacià di spostare oggetti con la forza del pensiero. Pratica occulta di comunicazione con gli spiriti buoni. La Teurgia dal greco antico "theos" Dio e "ergon" lavoro è una forma di magia che permette a l'uomo di comunicare con i buoni spiriti.

Voodoo o Vudun "spirito" nelle lingue Fon e Ewe è una religione tradizionale organizzata del litorale dell'Africa occidentale, dalla Nigeria al Ghana. Il Vudù è distinto dalle varie religioni tradizionali animiste praticate all'interno di questi stessi paesi ed è all'origine delle religioni di nome simile che nacquero a seguito della diaspora africana nel Nuovo Mondo, come il Vudu di Haiti, il Vudu di Puerto Rico e Repubblica Dominicana, il Candomblé Jeje in Brasile che utilizza il termine Vodum , il Voodoo della Louisiana e la Santeria a Cuba.

L'essenza proprio del Vudù è quella di adorare gli spiriti del mondo invisibile e di conciliare la potenza e la benevolenza degli spiriti o entità evocate. È l'affermazione di un mondo soprannaturale, ma anche di tutte le procedure per entrare in contatto con esso.

Simboli esoterici: origini, storia e significati tra religione e occultismo

Il Glossario della magia bianca, magia rossa e magia nera per disegnare simboli magici, o un cerchio sul suolo per indicare la provenienza. Le forze oscure hanno non solo propagato i simboli della magia nera in milioni di inconsapevoli case ma, in aggiunta, molti dei grandi simboli. Rituali voodoo di magia nera con foto per vendicarsi di un nemico, riti vudù per e tracciando simboli voodoo che richiamano l'azione di entità potentissime. Misteri, Folclore e Leggende: Simboli esoterici: origini, storia e insegne, banconote, luoghi di culto, magia, giochi di ruolo e tanto altro ancora. sigilseer: “Sigil of the Open Way This sigil is meant to facilitate any practice that requires piercing the veil, extra-sensory perception, and traveling or viewing. Il simbolo in Magia sollecita nel Mago le sue energie, le coagula e diviene oggetto operante. I talismani, i pentacoli, i simboli dei tarocchi, i sigilli degli spiriti, . Rituali di magia nera e conseguenze con effetti di fatture malocchio e sintomi fisici, preparati con formule magiche, simboli e riti propiziatori di magia nera.

Toplists