Home > Citta di atlantide

Citta di atlantide

Citta di atlantide

Il tempio di Poseidone sorgeva nel Palazzo Reale: Scopri di più su: Ma ben presto il sangue divino si dissolse, a favore di quello mortale ed impuro: Questa storia, fatta di potere e distruzione, ha creato la leggenda di atlantide, spingendo studiosi ed archeologi alla ricerca di qualche reperto legato alla sua storia. Accedi al tuo account. Password dimenticata? Recupero della password. Recupera la tua password. La tua email. Forgot your password? Get help. Home Misteri e Paranormale Atlantide: Misteri e Paranormale Miti e Leggende. Codex Gigas: Sabrina Parigi - 26 Marzo 0. Il Codex Gigas: Il Codex Gigas, conosciuto anche come il libro del diavolo, è Villa Scott: Cappello sul Letto: Sulla scorta di Aristotele e per la mancanza di fonti prima di Platone, si ritiene in genere che il mito di Atlantide sia solo una finzione letteraria , interamente elaborata dal filosofo greco a partire da riferimenti mitologici e dalle proprie idee politiche e filosofiche.

La tradizione antica è in effetti piena di eventi catastrofici. Alcuni tuttavia hanno cercato di immaginare Atlantide come un luogo realmente esistito, o quantomeno di identificare gli elementi storici e geografici che possono avere originato il racconto di Platone. Dai tempi di Donnelly, ci sono state dozzine - o meglio centinaia - di proposte di localizzazione per Atlantide, al punto che il suo nome è divenuto un concetto generico, indipendente dal racconto di Platone. Questo è riflesso dal fatto che, in effetti, molti dei siti proposti non sono affatto nell'ambito dell' Oceano Atlantico. Si tratta a volte di ipotesi di accademici o archeologi, mentre altre si devono a sensitivi o ad altri ambiti parascientifici.

Le ipotesi sull'effettiva collocazione di Atlantide sono le più svariate. Se è vero che Platone nei suoi due dialoghi parla esplicitamente di "un'isola più grande della Libia e dell'Asia Minore messe insieme" cioè il Nord Africa conosciuto al tempo e l' Anatolia oltre le Colonne d'Ercole che si suppone fossero sullo Stretto di Gibilterra , alcuni studiosi, vista l'effettiva difficoltà nell'immaginarsi un'isola-continente nell'Atlantico scomparsa in breve tempo senza lasciare pressoché nessuna traccia, hanno scelto collocazioni alternative.

Secondo costoro infatti è probabile che l'Antartide, un tempo terra fertile e rigogliosa, sia stata la sede di Atlantide. I sostenitori di questa ipotesi parlano di resti di vegetazione datati all'analisi al carbonio 14 come risalenti a Tutta la ricerca storico-scientifica ha visto nelle stesse mappe solo delle rappresentazioni dell'America Meridionale, con alcuni errori anche voluti assai ben spiegabili nella prassi dell'epoca. Infine altri ancora identificherebbero Atlantide con un altro ipotetico continente perduto, Lemuria , situato fra l'Africa e l' India. Altra ipotetica collocazione è, secondo alcuni tra cui il sensitivo Edgar Cayce , nel Mar dei Sargassi [89]: Il geologo inglese Jim Allen sostiene che Atlantide si trovasse in Bolivia , nell'area dell' Altiplano , basandosi sulla presenza di una piana rettangolare corrispondente alle dimensioni specificate da Platone e di depressioni concentriche ad arco di cerchio subito a est della città di Pampa Aullagas , da lui identificate con i canali della capitale.

Dopo aver descritto dettagliatamente il rapporto di Platone nel Timeo sul continente perduto di Atlantide, e dopo aver considerato quanto era stato detto su questo argomento sia da Sancuniatone, per quanto riguardava la storia dei Fenici , sia da Diodoro Siculo , per la storia greca, Bailly procedette nella sua indagine per dimostrare "scientificamente" che Atlantide non si trovasse né su di un'isola opposta alle colonne d'Ercole e immersa nell' Oceano Atlantico di cui le isole Madeira si supponeva fossero i resti — come voleva la tradizione — né tra le Canarie e nemmeno nel continente Americano. Il popolo Atlantideo avrebbe invece abitato, secondo Bailly, le regioni brulle e ghiacciate della Siberia , che - a suo giudizio - in epoche remotissime dovevano essere moderatamente temperate e abbastanza fertili, mentre un caldo torrido affliggeva il resto del globo rendendolo praticamente inabitabile.

Tutto questo era previsto dalle ipotesi paleoclimatiche di Mairan e Buffon , secondo cui in passato il clima era globalmente più caldo a causa della maggiore "incandescenza" che la Terra doveva avere primitivamente. Questa "incandescenza" primitiva era poi diminuita nel corso del tempo causando un lento e globale raffreddamento del pianeta. Bailly abbracciava questa teoria che, a suo giudizio, costituiva una prova infallibile alle sue ipotesi sul posizionamento di Atlantide. La Siberia infatti, secondo l'ipotesi di Bailly, anticamente doveva essere ben più calda e quindi abitabile, mentre le zone equatoriali dovevano essere praticamente incandescenti, inabitabili e quindi inabitate.

Si capisce dunque perché Bailly individuasse negli Atlandidei anche la popolazione degli Sciti che abitava le zone settentrionali dell' Asia. La sua tesi di una "Atlantide Iperborea" era stata comunque sonoramente respinta in un primo momento. Ad esempio lo stesso Jules Verne in qualche modo voleva anche prendere in giro Bailly in Ventimila leghe sotto i mari , quando i suoi personaggi scoprirono la "vera" Atlantide nell'Oceano Atlantico. Malgrado tutto, vi furono altri teorici che sostennero le stesse tesi di Bailly: The Cradle of the Human Race at the North Pole , per promuovere l'ipotesi secondo la quale il nucleo originario del genere umano provenisse anticamente dal Polo Nord.

Anche un' esoterista , Helena Blavatsky , prese molto sul serio le idee di Bailly. Blavatsky fu una delle teorizzatrici della teosofia , una dottrina mistico-filosofica, il cui credo era precisato nel suo libro La dottrina segreta I membri della società Thule, in particolare, prestarono un aiuto fondamentale ad Adolf Hitler che probabilmente aveva letto alcuni libri dei teosofi ariani viennesi quando viveva in Austria nel fondare il NSDAP , il partito nazista. Uno di loro, Alfred Rosenberg , compagno vicino a Hitler durante gli anni in cui questi stette a Monaco di Baviera , aveva posto il mito di un'Atlantide Iperborea al cuore di un suo voluminoso tomo dottrinale: Il mito del XX secolo Der Mythus des Jahrhunderts , pubblicato nel La tesi di Bailly fu anche ripresa dal filosofo italiano Julius Evola il quale identificava, in Atlantide, un riferimento sulla sede di Iperborea.

Sebbene la maggior parte delle ipotesi su cui si fonda la tesi di un'Atlantide nordica siano ritenute pseudoscientifiche o palesemente inconsistenti sia dalla scienza sia dalla storiografia contemporanee, [98] [97] alcuni isolati scienziati e ricercatori, come il russo Valery Dyemin, Ph. La maggior parte delle ipotesi avanzate di recente indicano la collocazione della mitica isola non più nell'Oceano o in altri luoghi troppo remoti ormai scartati per motivi geologici, cronologici e storici , ma più vicino, nel Mediterraneo o nei suoi immediati dintorni, dove Platone più probabilmente poteva avere tratto i vari elementi per costruire il suo racconto.

Le conoscenze geografiche dei greci all'epoca di Platone erano infatti molto vaghe e limitate al bacino del Mediterraneo, ed erano in realtà sufficientemente precise solo nell'ambito dell' Egeo. È stato ipotizzato che Platone potesse avere tratto qualche ispirazione dai terremoti e maremoti che non molti anni prima, nel a. Altri studiosi hanno ravvisato somiglianze con il racconto omerico della guerra di Troia , [] tra i quali Eberhard Zangger che nel ha elaborato la tesi secondo cui la narrazione di Platone sarebbe un riassunto della storia di Troia dal punto di vista egiziano.

Alcuni identificano con l'isola di Cipro i resti del continente di Atlantide. Una tra le teorie più singolari, studiata e approfondita nella prima metà del Novecento , sostiene che il mito di Atlantide non sarebbe altro che la memoria, deformata e ingigantita, della Civiltà minoica civiltà cretese dell' età del bronzo , che ebbe fine intorno al a. Altri studiosi ritengono comunque improbabile il riferimento al vulcano di Thera, perché mille anni sono troppi per mantenere il ricordo preciso di un evento. I ritrovamenti, ritenuti importanti dagli esperti del settore, portarono Cattoi a collaborare con l'antropologo statunitense George Hunt Williamson, l'esoterico peruviano Daniel Ruzo e il francese Denis Saurat, che pur lavorando in modo autonomo, giunsero alle medesime conclusioni, collegando le sculture rupestri italiane, alle simili scoperte a Marcahuasi in Perù , rafforzando la loro convinzione sull'esistenza di un legame tra il promontorio dell'Argentario , quale parte superstite di Atlantide, e il lontano Perù.

Una teoria analoga è stata avanzata anch'essa dal giornalista italiano Sergio Frau nel suo libro Le colonne d'Ercole Un passo della descrizione platonica si vuole coincida con la forma della Sardegna: Oltretutto la mancanza di terremoti avrebbe permesso una grande espansione edilizia all'interno dell'isola, che all'epoca sarebbe potuta apparire in maniera notevolmente diversa. La "fine" di Atlantide viene anche fatta coincidere con la diffusione della malaria nell'isola.

Tra i numerosi luoghi in cui viene collocata la formidabile minaccia marittima di Atlantide ve ne sono due che riguardano da vicino la Sicilia: Questa vicinanza ha indotto il maltese Giorgio Grognet de Vassé - fautore della teoria che vede in Malta un residuo di Atlantide - ad asserire che nel museo di Siracusa si conservava un reperto di Atlantide: Grognet de Vassé era infatti convinto che gli atlantidei dopo la distruzione della loro isola si fossero divisi in colonie lo stesso Antico Egitto , secondo il maltese, non era altro che una colonia atlantidea e quel capitello richiamava il particolare stile egizio a suo dire prova inconfutabile della presenza atlantidea in quei luoghi.

Al capitello aggiungeva un idoletto, rinvenuto nei pressi di Scicli e una medaglia rinvenuta a Naxos ; anch'essi di presunta provenienza atlantidea. Il maltese tuttavia è stato spesso coinvolto in falsificazioni di iscrizioni o travisamenti di reperti. Al dialogo Crizia avrebbe dovuto seguire l' Ermocrate ; in ordine di successione il terzo protagonista del dialogo platonico.

L' Ermocrate siracusano i pareri intorno alla sua identificazione sono pressoché unanimi [] viene accennato nel Crizia e gli sarebbe stato affidato un compito ancora da scoprire:. Amico Ermocrate, tu vieni dopo e ce n'è un altro prima, ecco perché tu sei ancora pieno di coraggio. Ad ogni modo quanto sia difficile il tuo compito, esso stesso fra non molto te lo dimostrerà [ Alcuni studiosi hanno ipotizzato che la trilogia di Atlantide venisse elaborata da Platone durante il suo primo soggiorno alla corte di Dionisio I; suo mecenate. Il fine ultimo sarebbe stato un messaggio politico divulgato dinanzi alla società greca.

Ma la morte del tiranno e la mancata organizzazione del festival culturale avrebbero bloccato la stesura della trilogia, rimasta per questo incompiuta. I dialoghi pervenuti vennero infine resi noti, in maniera postuma, dall'accademico Crantore di Atene. Siracusa viene presa in esame per dimostrare come il filosofo ateniese avesse modellato Atlantide e l'avesse idealizzata in base alla sua esperienza politica e sociale in Sicilia. Una conseguenza dei suoi viaggi in Sicilia. Konrad Gaiser appoggia l'identificazione di Forsyth ma non condivide l'ipotesi secondo cui lo scopo di Platone era di ammonire Dionisio II mostrandogli la cruenta fine di Atlantide: Affine è il pensiero di Mary Louise Gill, la quale sostiene che la serie del Timeo-Crizia-Ermocrate lasciata intenzionalmente incompiuta da Platone [] doveva dare un forte messaggio politico alla società greca del suo tempo, ormai in declino: Atlantide e Atene degenerarono nella corruzione; anche Siracusa si sarebbe dovuta aspettare la punizione di Zeus, poiché era stata corrotta dal potere.

A favore di tale identificazione vi sono molteplici coincidenze tra l'Atlantide platonica e la Siracusa dionisiana:. Mary Louise Gill che non identifica una città precisa con Atlantide intravede la possibile spiegazione nel terzo dialogo platonico perduto o mai scritto volto idealmente nell'epoca di Ermocrate: Ma come l'Atene antica, anche Siracusa si fece a sua volta corrompere dal potere, mettendo al comando i tiranni. Una tra le molte teorie collocherebbe Atlantide in Spagna , precisamente in Andalusia , vicino Cadice. Qualcosa combacia, come la forma delle strutture rilevate e l'ambientazione vicino a montagne in questo caso la Sierra Morena e la Sierra Nevada , come le descrizioni di Platone, in cui sono anche presenti ricche miniere di rame.

Tuttavia, se avesse ragione Kuehne, non si tratterebbe di un'isola, come vuole la tradizione, e le dimensioni rilevate dal satellite non combaciano con quelle di Platone. Un'altra teoria vuole Atlantide nelle isole Canarie nell' oceano Atlantico che sono effettivamente oltre le Colonne d'Ercole ovvero lo Stretto di Gibilterra , malgrado la più antica civiltà di quell'arcipelago sia stata quella neolitica. Comunque sia, ovunque la si voglia situare, Atlantide affascina soprattutto per i miti che avvolgono il suo popolo e la sua fine.

Ad Atlantide sono state dedicate alcune migliaia di libri e saggi. Un catalogo bibliografico incompleto della letteratura sull'Atlantide, compilato nel da J. Gattefossé e C. Roux, [] comprendeva titoli. Una lista completa delle apparizioni di Atlantide nei mass media moderni è troppo estesa per poterla inserire qui. Questa è una selezione. Ad Atlantide si è ispirato numerose volte il cinema , soprattutto quello di fantascienza e il filone fanta-mitologico:. Tra le altre ipotetiche terre perdute , le più famose sono le isole di Avalon e Thule , oltre agli ipotetici continenti di Lemuria e di Mu entrambi "nati" nella seconda metà dell' Ottocento.

Anche l'antica Metamauco prima capitale della Repubblica di Venezia è scomparsa in seguito ad un maremoto nel Di seguito si elencano solo alcune opere, a partire da quelle reperibili in italiano o consultabili online. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — Se stai cercando altri significati, vedi Atlantide disambigua. L'opulenza e la distruzione di un impero Thomas Cole , Il corso di un impero.

Fondi, introduzione in Lyon Sprague De Camp. Il mito di Atlantide e dei continenti scomparsi , Fanucci, Cercando di stabilire l'ipotetica data drammatica del dialogo basandosi sugli anni di nascita e morte dei personaggi citati Crizia il vecchio, Crizia il giovane , Solone , Dropide , sorgono infatti non poche difficoltà e contraddizioni, che porterebbero a pensare che il Crizia citato qui e nel Timeo non sia il celebre tiranno e sofista , ma un omonimo, più anziano.

Platone, Timeo , a cura di F. Che Atlantide sia stata un ponte tra le due civiltà? Sardegna Ebbene si… Anche noi italiani abbiamo la nostra Atlantide! Sarebbero dunque stati gli Atlantidei a realizzare queste costruzioni? Il mito del continente perduto di Atlantide affascina da migliaia di anni chiunque ne senta parlare, ma rimane sempre un mistero, sepolto da millenni di storia e forse da metri di Oceano. Nel Timeo Platone fa riferimento per la prima volta ad Atlantide, Il sacerdote di Sais racconta a Solone come una grande potenza si oppose ad Atene in tempi remoti, vediamo uno stralcio del Timeo: Qui sotto una ricostruzione: Ma poi Platone oltre a descriverla, racconta anche come Atlantide venne distrutta: Spazio Scienza Terra.

HD g: Il misura-pianeti: La missione Cheops dell'ESA. La scienza spiega ora un fenomeno di anni fa. Newton scopre nuovi raggi cosmici. Lawrence Rudnick: Osservando il grande nulla. Cartesio e il pensiero razionalista: Nick Bostrom e la Realtà Virtuale. L'E-Cat rivoluzionerà il mondo? Che cosa resta da scoprire? Avremo inverni sempre più freddi a causa del riscaldamento globale.

Il il Popocatepetl erutta.

Atlantide - Wikipedia

Platone introduce Atlantide nel Timeo (): Al centro della città vi era il santuario di Poseidone e Clito, lungo uno. Platone racconta di come Atlantide era una super potenza navale situata “ Perché dicono le scritture come la vostra città distrusse un grande. La città di Atlantide al centro di quest'impero, secondo Platone, si trovava su un colle circondato da edifici difensivi per collegare i quali erano. 6 atlantide ritrovata Recentemente, il mito del continente scomparso è tornato alla ribalta grazie alle. Atlantide è realmente esistita? Dove si trovava e perché è scomparsa? Il mito di Atlantide da sempre affascina e la s'immagina come una città. essendo succeduti terremoti e cataclismi straordinari, nel volgere di un giorno e di una brutta notte [..] tutto in massa si sprofondò sotto terra, e l'isola Atlantide. Una strada di pietre bianche sui fondali dei Caraibi condurrebbe a una scoperta rivoluzionaria.

Toplists